27 gennaio – A MEMORIA E MONITO


Ossario del Pasubio

.

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.

(Se questo è un uomo – Primo Levi)

.

Le guerre negano la memoria dissuadendoci dall’indagare sulle loro radici, finchè non si è spenta la voce di chi può raccontarle. Allora ritornano, con un altro nome e un altro volto, a distruggere quel poco che avevano risparmiato.

(L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon) 

Un pensiero su “27 gennaio – A MEMORIA E MONITO

  1. E’ doveroso ricordare, è necessario comprendere -per quanto con i nostri limiti del non-vissuto- ,è vitale non ripetere gli stessi errori, è fondamentale trasmettere a chi viene dopo di noi. La memoria non va negata, nè tradita. Il negazionismo è un cancro da sconfiggere, da estirpare la radice più profonda, perchè non uccida un’ ennesima volta la dignità delle vittime

    Mi piace

Dai, dimmi che ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: