SENSAZIONI


Sacra di San Michele

.

Talvolta alcuni luoghi mi trasmettono una sensazione di eterno, di qualcosa che non finisce e che va oltre il tempo e lo spazio, ma insieme la percezione della mia piccolezza, finitezza e precarietà.

Ondina

.

http://www.youtube.com/watch?v=36pCCQKLPv0

8 pensieri su “SENSAZIONI

  1. accade anche a me di sentire la dimensione mia e quella esterna, una sensazione potente d’infinito e di accoglienza assieme.
    E la pietra diviene leggera come merletto.
    bella Ondina, un vedere che coglie

    Mi piace

  2. Più che altro mi succede di volare in un altro tempo. Immaginare, immaginare!
    Poi, quando vedo le pietre (come Pompei e anche le rovine che affiorano dappertutto in Italia, o anche il terremoto che abbatte) mi rendo conto che niente è eterno, io prima, ma anche loro, e una sensazione di sconforto mi assale.

    Mi piace

Dai, dimmi che ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: