I LEAVE


.

Tutto il pathos e tutta l’ironia del lasciarsi la giovinezza alle spalle è implicito in ogni momento di felicità di un viaggio; ci si rende conto che non si possono riavere le prime gioie, e il viaggiatore, quello saggio, impara a non cercare di ripetere i successi ma a trovarne altri in nuovi luoghi.

(Paul Fussel)

.

Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d’avere: l’estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t’aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.

(Italo Calvino)

http://www.youtube.com/watch?v=kesP6Prbt94

13 pensieri su “I LEAVE

  1. Il tema del viaggio mi affascina, ho una percezione quasi sacra del viaggiare e non concepisco ilmodo di farlo dei nostri contemporanei. Io non viaggio infatti, lo farò quando una mia spinta interiore mi porterà fuori, da qualche parte fuori di me. Che belle le due citazioni!

    Mi piace

  2. Italo Calvino…. lo scrittore prefrito di mio marito. E’ questo solitamente il tempo dei viaggi e delle vacanze. Se stai per partire ti auguro di rilassarti, divertirti tanto e portare con te tutto ciò che puoi al tuo ritorno per farlo vivere anche a noi. Un abbraccio.

    Mi piace

  3. Eviti quasi sempre di scrivere “di tuo” ma le citazioni che scegli sono sempre adeguate e rivelano la tua personalità. Calvino ha descritto l’essenza e la magia del viaggio che tutti ci accomuna: quello interiore. Ciao e buona navigazione.

    Mi piace

Dai, dimmi che ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: