ALCUNI LAMPIONI ILLUMINANO ANCHE SPENTI


lampione sull'acqua

.

Ci sono sempre dei suoni nuovi

da immaginare, nuovi sentimenti

da sperimentare. E c’è la necessità

di purificare sempre più questi sentimenti,

questi suoni, per arrivare ad immaginare

allo stato puro ciò che abbiamo scoperto.

In modo da riuscire a vedere

con maggior chiarezza ciò che siamo.

.

Solo così riusciamo a dare

a chi ci ascolta l’essenza,

il meglio di ciò che siamo.

(John Coltrane)

.

10 pensieri su “ALCUNI LAMPIONI ILLUMINANO ANCHE SPENTI

  1. la foto è al limite tra la silhouette e non…per questo non mi piace, anche se l’idea è buona…e con gli strumenti di oggi, se volenti, si può silhouettare con pochi semplici passi; a mio avviso migliorerebbe molto…

    Mi piace

    • Ci avrei messo un attimo a trasformare l’immagine in silhouette, ma non l’ho fatto di proposito, Tonino, anzi ho addirittura schiarito un attimo perchè, considerato il titolo, volevo trasmettere l’idea di luminosità diffusa pur in mancanza di luce nella lanterna del lampione.
      Comunque grazie per il tuo intervento, buona serata
      ciao

      Mi piace

  2. be’ il lampione a testa in giù sa un po’ di satanico, e poi quello la su sempre il ponte della maddalena detto anche ponte del diavolo, ma capisco bene che non erano queste le tue intenzioni, sono io che amo fare il dispettoso, mi perdoni vero? grazie del passaggio entusiastico, ci voleva, ormai quella è una casa poco visitata, ciao

    Mi piace

    • E’ un bellissimo regalo scoprire che ti ho ricordato l’emozione di un libro, Topinapigmy, oggetto quasi vitale per me poichè la mia seconda (ma non meno importante) passione è la lettura! 🙂
      Grazie infinite, sei molto gentile!

      Mi piace

  3. I sentimenti da sperimentare in realtà sono pochi e sempre quelli. Quelle poche volte che riusciamo a sperimentarli durano però troppo poco, ci sfuggono dalle mani come sabbia fine e ci costringono a ripartire per una nuova ricerca. Raramente in due si condivide qualcosa di profondo e si riesce a edificarlo giorno dopo giorno. Ti auguro che tu sia dentro una di queste rarità. Buona Pasqua, Rita. Simone.

    Mi piace

    • Già, sono pochi, Simone, i sentimenti (preziosi) che si sperimentano nella vita ma sono quelli che fanno la differenza.
      Però non è detto che durino sempre troppo poco e, pur essendo raro, non è impossibile che durino tutta la vita.

      Sta a noi (insieme all’altro/a/i coinvolto/a/i), con impegno e voglia, fatica e convinzione, riuscire a mantenere (mi piace pensare al mantenere nel senso di tenere per mano e difendere dagli attacchi più o meno esterni) vivi e vitali questi sentimenti e a lasciare pure che fisiologicamente mutino per potersi rinnovare, per non lasciarli morire.
      Perchè non c’è nulla di così delicato e importante per permettersi di darlo per scontato.

      Però se e quando capita è un grande regalo e una meraviglia. 🙂

      Ringraziandoti del profondo intervento, serena Pasqua anche a te, Simone, ciao!

      Mi piace

Dai, dimmi che ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: