Il tempo di perdere tempo: piccola riflessione sulla falsa efficienza e sulla produttività


Ma come sono d’accordo con te, ma proprio tanto, Galatea
Ringraziandoti perchè hai dato bella voce ai miei pensieri e convinzioni, condivido qui da me …

Il nuovo mondo di Galatea

I primi giorni di scuola di quest’anno sono stati un tour de force. Complice il caos della riforma che ha inviato a scuola colleghi cui non si sa cosa far fare e non ha ancora nominato invece quelli che servono per coprire le cattedre, le giornate sono scivolate via fra una riunione e l’altra, in cui si cerca di tappare un buco di qua, di progettare di là l’inizio della scuola e mettere a fuoco attività che poi boh, speriamo di poter fare. Un frullatore in cui si passa da una commissione all’altra, da un consiglio di classe all’altro, e poi a casa via, a guardare siti, provare piattaforme, leggiucchiare qua e là idee, informarsi sugli alunni che si avranno tramite le relazioni di maestre o di psicologi o di neuropsichiatri, a seconda dei casi. Un frullatore in cui ti senti risucchiata, centrifugata e poi anche un po’ sputata via…

View original post 695 altre parole

Dai, dimmi che ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: